fbpx

Termini e condizioni

Le presenti Condizioni Generali di vendita disciplinano l’offerta e la vendita di prodotti e servizi sul sito www.mondomotoebici.it
I prodotti e i servizi acquistati sul Sito (di seguito denominato Prodotti”) sono venduti da Mondo Moto e Bici  (di seguito denominato MMB), con sede legale e sede direzionale e operativa in Via Tevere n 47 Verona (VR), iscritta al Registro Imprese di Verona REA VR-352565  P.iva 03618370237.
Le informazioni dettagliate circa gli estremi che consentono di contattare MMB rapidamente e di comunicare direttamente ed efficacemente con la stessa, anche al fine di chiedere informazioni, inviare comunicazioni, chiedere assistenza o inoltrare reclami sono presenti al seguente indirizzo mail info@mondomotoebici.it

Marchi, loghi e altri segni distintivi di vario genere presenti nel Sito appartengono ai rispettivi proprietari.
È vietato l’uso di marchi, loghi e altri segni distintivi, inclusa la riproduzione su altri siti Internet, da parte di terzi non autorizzati.
I contenuti del Sito (testi, grafica, immagini e animazioni) sono protetti dal diritto d’autore: è quindi vietata, tra l’altro, la loro riproduzione e la loro pubblicazione in qualsiasi forma senza autorizzazione scritta di Mondo Moto e Bici.
A ogni acquisto di Prodotti tramite il Sito si applicano le seguenti condizioni generali di vendita.
 

 

1. Ambito di applicazione e conclusione del contratto


1.1 L’offerta e la vendita sul Sito dei Prodotti costituiscono un contratto a distanza disciplinato dagli art. 49 e ss. del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206, così come modificato dal D.lgs. n. 21/2014 (“Codice del Consumo”), e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico.
1.2 L’acquisto dei Prodotti sul Sito è consentito solo alle persone che al momento dell’ordine hanno compiuto i 18 (diciotto) anni. Acquistando sul Sito il Cliente dichiara quindi di essere maggiorenne. Se il Cliente non è maggiorenne Mondo Moto e Bici non accetterà il suo ordine.
1.3 Cliente è la persona (fisica o giuridica) che effettua un acquisto sul Sito, accettando le Condizioni Generali di Vendita (di seguito, Cliente).
1.4 Il Cliente è tenuto, prima di procedere a un acquisto, a prendere visione delle presenti Condizioni Generali di Vendita e ad accettarle mediante l’apposizione di un flag nella casella indicata. Al momento dell’acquisto, dunque, le presenti Condizioni Generali di Vendita si intendono generalmente e integralmente accettate, anche per quanto riguarda le sezioni qui richiamate tramite link diretto ad altre sezioni del Sito. In ogni caso, le Condizioni Generali di Vendita sono messe a disposizione del Cliente da Mondo Moto e Bici nella sezione “Termini e Condizioni” del Sito e ne è consentita la memorizzazione e la riproduzione.
1.5 Il Cliente si impegna a verificare la correttezza dei dati presenti nella e-mail di conferma ordine e a segnalare tempestivamente a Mondo Moto e Bici eventuali errori od omissioni.
1.6 Le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle in vigore alla data di trasmissione dell’ordine di acquisto. Esse possono essere modificate in ogni momento da Mondo Moto e Bici. Eventuali modifiche saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul Sito. Prima di effettuare un ordine, i clienti sono pertanto invitati ad accedere al Sito per verificare la Condizioni Generali di Vendita applicabili.

 

 

2. Acquisti sul Sito


L’acquisto dei Prodotti sul Sito può avvenire solo previa registrazione ed è consentito sia a clienti che rivestono la qualità di consumatori, sia a clienti che non rivestono tale qualità.
Ai sensi dell’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo, è consumatore la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. L’inserimento della partita IVA durante la procedura di acquisto è considerato indice della effettuazione dell’acquisto per scopi inerenti l’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale svolta.
Mondo Moto e Bici è un rivenditore virtuale che costruisce la propria offerta commerciale oltre che sulla merce presente nei propri magazzini, anche sulla base delle disponibilità comunicate dai propri fornitori. Il Sito viene costantemente aggiornato in automatico al fine di garantire la massima corrispondenza fra le disponibilità comunicate dai fornitori e quelle indicate sul Sito.
Tuttavia, può accadere, anche a causa della possibilità che più utenti acquistino contemporaneamente lo stesso Prodotto, che il Prodotto ordinato non sia più disponibile successivamente alla trasmissione dell’ordine di acquisto. In tal caso, il Cliente sarà prontamente informato per e-mail, l’ordine di acquisto sarà cancellato e al Cliente che abbia già effettuato il pagamento (vedi sezione Modalità di Pagamento), sarà prontamente rimborsato l’intero importo pagato.

 

 

3. Informazioni dirette alla conclusione del contratto


3.1 In conformità col Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70 recante disposizioni in materia di commercio elettronico, Mondo Moto e Bici informa il Cliente che:
A. per effettuare l’acquisto di uno o più Prodotti sul Sito, il Cliente dovrà compilare un modulo d’ordine in formato elettronico e trasmetterlo a Mondo Moto e Bici in via telematica, seguendo le istruzioni che compariranno di volta in volta sul Sito. Prima di procedere alla trasmissione del modulo d’ordine, il Cliente dovrà accettare le Condizioni Generali di Vendita. Una volta registrato il modulo d’ordine, Mondo Moto e Bici invierà al Cliente all’indirizzo di posta elettronica indicato la conferma dell’ordine contenente: un riepilogo delle Condizioni Generali di Vendita, le informazioni relative alle caratteristiche essenziali del prodotto acquistato, l’indicazione dettagliata del prezzo, del mezzo di pagamento utilizzato, delle spese di consegna e degli eventuali costi aggiuntivi;
B. il modulo d’ordine sarà archiviato nella banca dati elettronica di Mondo Moto e Bici per il tempo necessario alla esecuzione dello stesso e, comunque, nei termini di legge. Per accedere al proprio modulo d’ordine, il Cliente potrà seguire la procedura di cui al successivo articolo 8.2.
3.2 Le lingue a disposizione dei clienti per la conclusione del contratto sono l’italiano e l’inglese.

 

 

4. Disponibilità dei Prodotti


4.1 All’interno della scheda informativa relativa a ciascun Prodotto sarà presente una apposita sezione contenente le informazioni circa la disponibilità del Prodotto e i tempi medi di consegna previsti.
4.2 Mondo Moto e Bici verifica costantemente che tutti i prezzi indicati sul Sito siano corretti, senza tuttavia che ciò possa garantire l’assenza di errori. Nell’eventualità che venisse riscontrato un errore nel prezzo di un prodotto, Mondo Moto e Bici darà al Cliente la possibilità di riconfermare l’acquisto dei Prodotti al prezzo corretto oppure di cancellarlo.
4.3 Può accadere che nel caso in cui più utenti acquistino contemporaneamente lo stesso Prodotto questo non sia più disponibile, nonostante l’invio dell’ordine di acquisto. Mondo Moto e Bici si riserva, dunque, di comunicare l’eventuale indisponibilità del prodotto entro e non oltre 10 giorni lavorativi (termine) dalla ricezione dell’ordine. In tal caso, Mondo Moto e Bici propone i) un articolo alternativo e di valore equivalente o ii), ai sensi dell’art 1353 ess cc., risolverà il contratto e all’Acquirente che abbia effettuato il pagamento (vedi sezione Modalità di Pagamento) sarà prontamente rimborsato l’intero importo pagato.

 

 

5. Informazioni sui prodotti


5.1 Ciascun prodotto è accompagnato da una Scheda Tecnica che ne illustra le principali caratteristiche sulla base delle informazioni fornite dai produttori dei beni.
Mondo Moto e Bici farà del proprio meglio affinché le immagini dei Prodotti pubblicate sul Sito rappresentino quanto più fedelmente possibile i Prodotti messi in vendita. I colori dei Prodotti, tuttavia, potrebbero differire da quelli reali per effetto delle impostazioni dei sistemi informatici o dei computer utilizzati dagli utenti per la loro visualizzazione. Le immagini del Prodotto presenti nella Scheda Tecnica, inoltre, potrebbero differire per dimensioni o in relazione a eventuali prodotti accessori, le immagini potrebbero inoltre differire in alcuni dettagli di colore o di variante. Ai fini del contratto di acquisto, farà fede la descrizione del Prodotto contenuta nel modulo d’ordine trasmesso dal Cliente.
5.2 Nel Sito potrebbero, inoltre, essere presenti informazioni di supporto all’acquisto di carattere generale, quali quelle presenti, a titolo esemplificativo, nel Glossario o nella Guida all’acquisto. Tali informazioni sono da intendersi come semplice materiale informativo generico, non riferibile alle reali caratteristiche di un singolo prodotto. Ai fini del contratto di acquisto, farà fede la descrizione del Prodotto contenuta nel modulo d’ordine trasmesso dal Cliente.
5.3 A causa dei ritardi dovuti alla crisi della distribuzione globale, il produttore potrebbe aver sostituito le componenti con componenti diversi di qualità equivalente o superiore. Il produttore si riserva la possibilità di variare le specifiche delle biciclette secondo la disponibilità della componentistica e dei montaggi al momento della produzione.

 

6. Limitazioni d’uso


I prodotti e gli articoli venduti da Mondo Moto e Bici non sono stati testati per applicazioni in campo medico né per l’utilizzo congiunto con presidi medico-chirurgici di nessun genere e natura. Parimenti, i prodotti di Mondo Moto e Bici non sono stati testati per l’applicazione nel contesto di attività nucleari o nell’ambito aeronautico. I prodotti di Mondo Moto e Bici non devono, pertanto, essere utilizzati in tali ambiti, rispetto ai quali Mondo Moto e Bici non si assume alcuna responsabilità per malfunzionamenti e/o danni a cose o persone.
Salva diversa indicazione, le modalità di utilizzo dell’articolo o prodotto acquistato, con particolare riferimento alla sicurezza dello stesso, sono indicate nelle “schede tecniche”.

 

 

7. Passaggio del rischio e della proprietà


Se il Cliente non è un consumatore, come previsto dall’art. 1510, comma 2, cod. civ., la proprietà del Prodotto passa al Cliente nel momento in cui il Prodotto stesso viene consegnato al vettore o allo spedizioniere per la consegna presso il domicilio del Cliente o presso l’indirizzo indicato dal Cliente al momento dell’ordine. Il Prodotto viaggia quindi a rischio e pericolo del Cliente, restando convenuto che ogni spedizione viene eseguita per preciso incarico e conto del Cliente stesso e che, pertanto, Mondo Moto e Bici è esonerata da qualsivoglia responsabilità con la consegna della stessa al vettore/spedizioniere o al Cliente nel caso in cui quest’ultimo decida di ritirare la merce.
Se il Cliente è un consumatore, come previsto dall’art. 63 del Codice del Consumo, il rischio della perdita o del danneggiamento dei Prodotti, per causa non imputabile a Mondo Moto e Bici, si trasferisce al Cliente soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei Prodotti.
Tuttavia, il rischio si trasferisce al Cliente già nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal Cliente e tale scelta non sia stata proposta da Mondo Moto e Bici, fatti salvi i diritti del Cliente nei confronti del vettore.

 

 

8. Modalità di pagamento


Mondo Moto e Bici mette a disposizione le seguenti modalità di pagamento per gli acquisti:
• Pagamento in contanti e carta di credito/bancomat (con ritiro in negozio)
• Contrassegno per importi non superiori a 1.000 (mille) Euro (IVA inclusa)
• Carta di Credito VISA, MasterCard e American Express
• Paypal (circuiti VISA, VISA Electron, MasterCard, Postepay, Carta Aura e American Express)
• Bonifico anticipato.

Alcune modalità di pagamento potrebbero non essere utilizzabili a causa del tipo di Prodotto acquistato e/o della modalità di consegna o spedizione. Le modalità di pagamento effettivamente a disposizione del Cliente in relazione al singolo Prodotto saranno in ogni caso indicate durante la procedura di acquisto.

 

9. Modalità, spese e termini di consegna


9.1 Le consegne dei Prodotti sono effettuate in tutto il Mondo, fatte salve eventuali limitazioni specificamente indicate nella Scheda Tecnica del Prodotto, all’indirizzo di destinazione indicato dal Cliente nel modulo d’ordine. In caso di dubbi circa la raggiungibilità della località di destinazione, il Cliente può chiedere informazioni tramite la sezione “Contattaci” del Sito.
9.2 Le spese di consegna sono a carico del Cliente, salvo che non sia diversamente indicato nella Scheda Tecnica del Prodotto. Nello stesso documento sono indicate le spese di trasporto del singolo prodotto, se costituisce l’unico acquisto. L’importo totale delle spese di trasporto può variare in relazione alle modalità di consegna e soprattutto sulla base degli ulteriori eventuali prodotti che il Cliente decida di acquistare. L’ammontare esatto delle spese di trasporto sarà quindi indicato nel carrello e nel riepilogo dell’acquisto, prima della trasmissione dell’ordine.
Per la consegna dei Prodotti in determinate zone territoriali, specificamente indicate durante la procedura di acquisto, potrebbe essere richiesto il pagamento di un sovraprezzo (“contributo spese di spedizione per zona remota”), il cui esatto ammontare sarà chiaramente indicato durante la procedura di acquisto e prima della trasmissione dell’ordine.
9.3 Nel riepilogo dell’ordine e, quindi, prima che il Cliente proceda alla trasmissione dello stesso, sarà indicato il prezzo totale dell’ordine, con separata indicazione delle spese di consegna e di ogni altra eventuale spesa aggiuntiva. Tale totale, che sarà indicato al Cliente anche nella e-mail di conferma dell’ordine di cui all’art. 3.1 che precede, costituirà l’importo totale dovuto dal Cliente in relazione al Prodotto. Nulla è dovuto in più dal Cliente rispetto a tale importo. Per ogni acquisto effettuato sul Sito, Mondo Moto e Bici  emette fattura (se il Cliente ha inserito Partita IVA, codice SDI o PEC) o ricevuta in tutti gli altri casi, del materiale spedito. La fattura o la ricevuta saranno emesse e trasmesse nel rispetto delle norme di legge applicabili. Per l’emissione della fattura/ricevuta fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto della trasmissione dell’ordine tramite il Sito e che il Cliente garantisce essere rispondenti al vero. Nessuna variazione in fattura/ricevuta sarà possibile dopo l’emissione della stessa.
9.4 La consegna di quanto ordinato si intende al piano strada, salvo:
-diversa comunicazione del Servizio Clienti di Mondo Moto e Bici
-quanto previsto nella Scheda Tecnica del Prodotto;
-non sia stato richiesto l’acquisto del servizio di consegna al piano, ove previsto.
I corrieri non effettuano consegne presso Caselle postali, Uffici Postali, consegna a terze società che si occupano di trasporto/spedizionieri.
9.5 I Prodotti spediti vengono controllati e consegnati al corriere senza difetti. Fatto salvo quanto previsto infra sub art. 14 e sottoparagrafi, Mondo Moto e Bici non sarà responsabile dei danni e non potrà impegnarsi per la relativa sostituzione o riparazione se non segnalati all’atto di accettazione della spedizione apponendo la contestazione sul bollettino del corriere.
Al momento della consegna il Cliente è tenuto a verificare:
– che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto anticipato via e-mail;
– che l’imballo risulti totalmente integro, non danneggiato, ammaccato, bucato, bagnato, strappato, ricondizionato o in qualunque modo alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche).
Si invita pertanto il Cliente, nel suo interesse, a SEGNALARE eventuali difformità dell’imballo o la mancata corrispondenza del numero dei colli apponendo opportuna “RISERVA SPECIFICA” ovvero RIPORTANDO SUL BOLLETTINO (dove richiesta la firma) la descrizione del tipo di danneggiamento dell’imballo riscontrato in fase di ritiro.
(Esempio dicitura “RISERVA SPECIFICA” da scrivere accanto alla firma: ” Con riserva causa scatola ammaccata **).
** scatola ammaccata se ammaccata, scatola bucata se bucata, nastro non originale se manomesso, etc.
Qualora il corriere si presentasse con il terminale elettrico, sarà ugualmente necessario barrare la casella/riquadro “di riserva” e indicare l’anomalia riscontrata sull’imballo tra le opzioni disponibili.
Il ricevimento senza riserve o con riserva di controllo generica dei prodotti, infatti, non consente al Cliente di agire in giudizio nei confronti del corriere, né permette a Mondo Moto e Bici la medesima azione nel caso di perdita o danneggiamento dei prodotti, fatta eccezione per la perdita parziale o il danneggiamento non riconoscibili al momento della consegna (DANNO OCCULTO) per il quale si rimanda all’ art. 14.
9.6 Il Cliente è tenuto a verificare IMMEDIATAMENTE la corretta funzionalità e conformità del Prodotto: in caso di rilevazione di non conformita’/danno specifico od occulto il Cliente è tenuto a denunciarlo immediatamente a Mondo Moto e Bici entro e non oltre 7 (sette) giorni di calendario dalla data di consegna del prodotto (data compresa nel conteggio) tramite il Servizio Clienti ATTENZIONE CONSERVARE L’IMBALLO PER EVENTUALE RESO DEL PRODOTTO NON CONFORME.

 

Al Cliente verranno richieste le seguenti informazioni:
¬ Numero dell’ordine/Documento di vendita
¬ Foto dell’imballo esterno
¬ Foto della parte danneggiata
¬ Eventuale apposizione di firma con riserva specifica
La documentazione COMPLETA dovrà essere inoltrata ENTRO E NON OLTRE 7 GIORNI DI CALENDARIO (sabato e domenica inclusi) A PARTIRE DALLA DATA DI RICEZIONE DEL PRODOTTO COMPRESA, onde consentire a Mondo Moto e Bici la rivalsa nei confronti dell’assicurazione del corriere entro i termini previsti dalla legge.
Le mancate richieste o richieste INCOMPLETE ricevute da Mondo Moto e Bici trascorsi i termini di cui sopra non potranno pertanto essere prese in considerazione, sempre fatto salvo quanto previsto infra sub art. 14 e sottoparagrafi.
In caso di prodotto pervenuto danneggiato o non conforme è OBBLIGATORIO conservare tutte le parti costituenti l’IMBALLO ORIGINALE. In assenza di imballo originale Mondo Moto e Bici non sarà in grado di gestire il reso dello stesso e la contestazione elevata dal Cliente non potrà essere in alcun modo accettata.
9.7 Il Cliente è tenuto a segnalare eventuali particolari caratteristiche relative al luogo di consegna del Prodotto e/o alla sua ubicazione. Nel caso non fornisca tali indicazioni o fornisca indicazioni non corrette, saranno a suo carico le eventuali spese aggiuntive che Mondo Moto e Bici debba sopportare per portare a compimento la consegna del Prodotto.
9.8 Il Cliente prende atto che il ritiro del Prodotto è un suo preciso obbligo derivante dal contratto di acquisto. In caso di mancata consegna per assenza del destinatario all’indirizzo specificato nel modulo d’ordine, dopo due tentativi di consegna andati a vuoto, il pacco sarà posto “in giacenza”. Nel caso di mancato ritiro del Prodotto entro 5 (cinque) giorni lavorativi dal primo tentativo di consegna il contratto si intenderà risolto e l’ordine di acquisto conseguentemente annullato ai sensi dell’art. 1456 c.c. Risolto il contratto, Mondo Moto e Bici procederà al rimborso dell’importo totale eventualmente pagato dal Cliente, detratte le spese della consegna del Prodotto non andata a buon fine, le spese di restituzione a Mondo Moto e Bici e ogni altra eventuale spesa in cui essa sia incorsa a causa della mancata consegna causata dalla assenza del destinatario. La risoluzione del contratto e l’importo del rimborso verranno comunicati al Cliente via e-mail.
9.9 I termini di spedizione, cioè di presa in carico del Prodotto da parte del corriere, e i termini di consegna sono specificamente indicati in relazione al singolo Prodotto nella Scheda Tecnica. I termini di spedizione decorrono dalla data di trasmissione dell’ordine, se non diversamente specificato nelle presenti Condizioni Generali di Vendita o nella Scheda Tecnica. Nel caso il Cliente acquisti due o più prodotti i tempi di spedizione si considerano quelli del prodotto con i tempi di spedizione più lunghi ai quali vanno aggiunte mediamente 24/48 ore per il consolidamento della spedizione presso la logistica di Mondo Moto e Bici. I termini di consegna decorrono dalla data di spedizione o dalla diversa data specificamente indicata nella Scheda Tecnica. Per la risoluzione di alcuni problemi di natura logistica o di altra natura che possono insorgere relativamente alla consegna, potrebbe essere necessario contattare il Cliente. In tal caso, i termini di spedizione decorreranno dal giorno in cui la problematica sarà stata risolta mediante il contatto con il Cliente e quelli di consegna saranno conseguentemente posticipati.
Qualora Mondo Moto e Bici, al fine di accertare l’identità e l’autorizzazione del Cliente a effettuare un pagamento, richieda informazioni integrative (ad esempio, numero di telefono di rete fissa, copia fronte/retro della carta d’identità in corso di validità tramite e-mail o fax), i termini di spedizione, cioè di presa in carico del Prodotto da parte del corriere, decorreranno dalla data del ricevimento della documentazione o dalla data di conferma della transazione da parte della centrale prevenzione rischio frodi.
9.10 Nel caso il Prodotto acquistato sia consegnato in ritardo rispetto ai termini di consegna indicati nella Scheda Tecnica, il Cliente può contattare telefonicamente il Servizio Clienti o il Servizio Clienti Online, accedendo alla sezione “Contattaci” del Sito. Mondo Moto e Bici esaminerà il reclamo tempestivamente e ne comunicherà l’esito al Cliente tramite e-mail entro il termine massimo di 15 giorni. Qualora risulti che il ritardo non sia dovuto a caso fortuito o forza maggiore ovvero non sia imputabile al Cliente stesso, Mondo Moto e Bici si impegna, in caso di consegna con ritardo superiore a 10 giorni, a consentire al Cliente che ne faccia richiesta la risoluzione del contratto, con conseguente rimborso dell’importo totale pagato dal Cliente, comprensivo delle spese di consegna e di ogni altro costo anche per servizi dallo stesso acquistati, immediatamente e comunque entro 10 giorni dalla richiesta di risoluzione del contratto o, in alternativa, a fornire al Cliente un buono sconto pari al valore delle spese di consegna pagate dal Cliente spendibile sul Sito entro 3 mesi.
In nessuno caso, Mondo Moto e Bici potrà essere ritenuta responsabile per il ritardo, annullamento o impossibilità di effettuare la consegna qualora ciò dipenda da causa di forza maggiore o caso fortuito (ivi inclusi malfunzionamenti e disservizi della rete Internet e responsabilità del Cliente).
9.11 I clienti con indirizzi di spedizione al di fuori dell’UE sono gli unici responsabili di tutti i dazi, tasse di importazione e commissioni di intermediazione. Questi non sono inclusi nel costo di spedizione o gestione del tuo ordine. Dogane, dazi e tasse variano ampiamente da paese a paese; si prega di verificare con l’agenzia doganale locale per i dettagli sui costi stimati. Dogane, dazi e tasse non sono rimborsabili: quindi se rifiuti una spedizione a causa di tasse di importazione impreviste, il costo della spedizione originale, eventuali spese di intermediazione/dogana/dazio/tasse ed eventuali spese di spedizione di ritorno non saranno rimborsate.

10. Limite di responsabilità


Le presenti condizioni generali delineano l’intero ambito di responsabilità di Mondo Moto e Bici riguardo agli articoli venduti sul Sito, con esclusione di qualsiasi altra garanzia, condizione e termine, espressi o impliciti, stabiliti per legge, anche con riferimento alla qualità o idoneità degli articoli per usi specifici, salve comunque quelle garanzie che, per legge, non possono essere derogate, con riferimento in particolare a quanto disposto dall’articolo 1229 del codice civile e in tema di responsabilità per danno da prodotti difettosi e di tutela del consumatore. In nessun caso Mondo Moto e Bici sarà responsabile per la perdita di profitto o per qualsiasi danno indiretto subito dal Cliente per un fatto, atto od omissione imputabile a Mondo Moto e Bici ai sensi delle presenti condizioni generali o comunque in relazione alla compravendita oggetto delle stesse.

 

 

11. Restituzione prodotti e Diritto di recesso



Informazioni sull’estensione del periodo di reso:

In occasione delle festività natalizie 2022, gli articoli acquistati, spediti e consegnati tra il 6 dicembre e il 31 dicembre 2022 potranno essere restituiti fino al 31 gennaio 2023.
Le nostre politiche di reso standard di 14 giorni saranno nuovamente applicate agli articoli consegnati a partire dal 1° gennaio 2023.




11.1 In generale, non sarà ammessa alcuna restituzione di articoli senza il preventivo consenso scritto di Mondo Moto e Bici, fatto salvo quanto successivamente indicato.
11.2 La restituzione non è ammessa per i prodotti sanitari, elettromedicali, quelli oggetto di personalizzazione su richiesta del Cliente, o per altri articoli che, seppur forniti da Mondo Moto e Bici, non erano disponibili nell’ambito dell’offerta sul sito Mondomotoebici.it.it e, quindi, sono stati specificamente ordinati su richiesta del cliente.
11.3 Ai sensi degli articoli 52 e ss. del Codice del Consumo, il Cliente che riveste la qualità di consumatore ha diritto di recedere dal contratto di acquisto del Prodotto, senza alcuna penalità e senza necessità di specificarne il motivo, entro il termine di 30 (trenta) giorni dal ricevimento del Prodotto (o nel caso di beni multipli ordinati dal consumatore mediante un solo ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo bene).
11.4 Il Cliente che vuole esercitare il recesso dovrà inviare a Mondo Moto e Bici una comunicazione scritta esplicita in tal senso, entro 14 giorni dalla data di ricevimento del Prodotto. Tale comunicazione dovrà essere inviata via mail a info@mondomotoebici.it 
Il Cliente può esercitare il recesso sia inviando una qualsiasi dichiarazione esplicita contenente la decisione di recedere dal contratto.
11.5 Nella comunicazione di recesso il Cliente deve indicare il numero d’ordine dell’acquisto, il Prodotto o i Prodotti per i quali si intende esercitare il diritto di recesso, nonché la volontà espressa chiaramente di recedere dall’acquisto. Si consiglia inoltre al Cliente di allegare alla comunicazione di recesso copia della documentazione fiscale di acquisto.
11.6 Una volta ricevuta la comunicazione di recesso, il Servizio Supporto Clienti di Mondo Moto e Bici provvederà tempestivamente a comunicare al Cliente il codice univoco CODICE DI RECESSO che si chiede al Cliente di utilizzare per la restituzione del Prodotto. Il Prodotto dovrà essere restituito a Mondo Moto e Bici entro 30 (trenta) giorni di calendario dalla comunicazione del CODICE DI RECESSO. Ai fini della scadenza del termine il Prodotto si intende restituito nel momento in cui viene consegnato all’ufficio postale accettante o allo spedizioniere.
11.7 La sostanziale integrità del bene è condizione essenziale per l’esercizio del diritto di recesso. Il Prodotto dovrà quindi essere custodito con la normale diligenza e restituito integro, completo in ogni sua parte (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, etc.), perfettamente funzionante e privo di segni di danneggiamento, usura o sporcizia e che di conseguenza non possano più ritenersi integri e vendibili. Nel caso sulla confezione del Prodotto sia inserito il codice seriale dello stesso, come, per esempio, per i prodotti di elettronica, essa costituisce parte del prodotto e, conseguentemente, il Prodotto dovrà essere restituito nella confezione originale, la quale dovrà essere collocata in un ulteriore imballo, non potendosi apporre sulla stessa il CODICE DI RECESSO ovvero qualsiasi altra etichetta o nastro. Il recesso, inoltre, trova applicazione al Prodotto nella sua interezza. Esso non può essere esercitato in relazione a parti e/o accessori del Prodotto.
11.8 Le spese di restituzione del Prodotto sono a carico del Cliente. La restituzione avviene sotto la piena responsabilità del Cliente fino all’attestazione di ricevimento del Prodotto da parte di Mondo Moto e Bici. Il Cliente risponde di ogni danno che il Prodotto possa subire durante il trasporto.
11.9 Sempre che il Cliente abbia rispettato le modalità, i termini e le condizioni per l’esercizio del diritto di recesso, Mondo Moto e Bici procederà, entro 30 giorni dalla data in cui è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso, al rimborso delle somme pagate dal Cliente per il Prodotto. Il rimborso non comprenderà le spese di riconsegna presso la sede di Mondo Moto e Bici. Conformemente con l’art. 56, comma 3, del Codice del Consumo, salvo che Mondo Moto e Bici abbia offerto di ritirare egli stesso i beni, quest’ultimo può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il consumatore non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima. Il rimborso avverrà tramite procedura di storno dell’importo addebitato sulla carta di credito del Cliente, nel caso in cui egli abbia utilizzato tale modalità di pagamento, ovvero, in tutti gli altri casi, mediante bonifico bancario. In quest’ultimo caso, sarà cura del Cliente fornire tempestivamente per iscritto, anche nella stessa comunicazione di recesso, le coordinate bancarie per consentire a Mondo Moto e Bici l’effettuazione del rimborso.
11.10 Nel caso il Prodotto risulti danneggiato durante il trasporto, Mondo Moto e Bici darà comunicazione al Cliente dell’accaduto entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, per consentirgli di esercitare i diritti che spettano al Cliente in base al contratto di trasporto. In questo caso, il Prodotto sarà messo a disposizione del Cliente, in modo che possa tornare in possesso dello stesso e, contemporaneamente, non sussistendo la condizione della integrità del Prodotto, sarà rifiutata la richiesta di recesso.
Le disposizioni di cui agli artt. da 48 a 67 del Codice del Consumo non si applicano ai contratti negoziati fuori dei locali commerciali in base ai quali il corrispettivo che il consumatore deve pagare non è superiore a 50 (cinquanta) euro. Tuttavia, si applicano le disposizioni del presente Capo nel caso di più contratti stipulati contestualmente tra le medesime parti, qualora l’entità del corrispettivo globale che il consumatore deve pagare, indipendentemente dall’importo dei singoli contratti, superi l’importo di 50 euro.
11.11 Come previsto all’art. 59 del Codice del Consumo e stante quanto precedentemente indicato al punto 13.2, il diritto di recesso non si applica:
a) nel caso di fornitura di servizi dopo la completa prestazione del servizio se l’esecuzione è iniziata con il consenso espresso del consumatore e con l’accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del contratto da parte di Mondo Moto e Bici;
b) nel caso di fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente;
c) nel caso di fornitura di prodotti audiovisivi o di software informatici sigillati, aperti dal consumatore;
d) nel caso di fornitura di prodotti consumabili (es: lattice, sigillanti), se la confezione non è sigillata;
e) nel caso in cui l’acquisto sia fatto nella sezione Outlet (es: prodotti ricondizionati, usati o fine leasing);
f) nel caso di fornitura di beni sigillati che non si prestano a essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna;
g) ai professionisti e alle aziende nei confronti dei quali è stata emessa fattura non ricadendo nei soggetti privati;
h) ad abbigliamento intimo senza confezione originale o indossato;
i)  per i ritiri della merce in sede in quanto visionabile al momento del ritiro

 

11.12 Nel caso il recesso non sia stato esercitato conformemente con quanto previsto dagli artt. 52 e ss. Codice del Consumo e, in particolare, nel caso il Prodotto non risulti integro in ogni sua parte e/o accompagnato dai suoi accessori e/o da elementi che ne costituiscono parte integrante (es: cavi, batterie, manuali, etc.) e/o sia privo della confezione originale, quando essa, sia parte del Prodotto ovvero ancora quando esso risulti danneggiato o utilizzato dal Cliente oltre il limite della normale diligenza, esso non comporterà la risoluzione del contratto e, conseguentemente, non darà diritto al rimborso di quanto pagato dal Cliente per il Prodotto. Il Prodotto rimarrà presso Mondo Moto e Bici a disposizione del Cliente per il ritiro che dovrà avvenire a spese e responsabilità del Cliente stesso.
11.13 Il consumatore è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni. Per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni il consumatore può solo manipolarli e ispezionarli nello stesso modo in cui gli sarebbe consentito farlo in un negozio. Ad esempio, il consumatore deve solo provare un indumento, senza poterlo indossare. Di conseguenza, durante il periodo di recesso il consumatore deve manipolare e ispezionare i beni con la dovuta diligenza.
11.14 I beni restituiti devono essere integri, imballati nella loro confezione originaria e completi di eventuali manuali senza alcuna mancanza. In caso contrario Mondo Moto e Bici decurterà, previa comunicazione al Cliente, una percentuale compresa tra il 10% e il 80% del valore del bene al momento della restituzione, essendo il prodotto stesso non rivendibile a nuovo.
11.15 – Il bene soggetto a esercizio del diritto di recesso deve riportare lo stesso numero di matricola presente in fattura di vendita Mondo Moto e Bici; qualora il bene dovesse riportare un numero di matricola differente da quanto segnalato in fattura, il reso non verrà accettato e il prodotto sarà messo a disposizione del Cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso.
 

12. Garanzia Legale di Conformità


12.1 Tutti i Prodotti nuovi venduti sul Sito sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità prevista dagli art. 128-135 del Codice del Consumo (“Garanzia Legale”). I Prodotti usati e quelli ricon
dizionati sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità prevista dagli art. 128-135 del Codice del Consumo, ma la durata della garanzia è ridotta a 1 (uno) anno (anziché a 2 anni come previsto dai predetti articoli per i prodotti nuovi).
12.2 La Garanzia Legale è riservata ai consumatori. Essa, pertanto, trova applicazione solo ai Clienti che hanno effettuato l’acquisto sul Sito per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta.
12.3 Mondo Moto e Bici è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del prodotto e che si manifesti entro due anni da tale consegna (fatta eccezione per i prodotti usati e ricondizionati, come scritto sopra). Il difetto di conformità deve essere denunciato al venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di due mesi dalla data in cui è stato scoperto.
Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i sei mesi dalla consegna dei prodotti esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del prodotto o con la natura del difetto di conformità. A partire dal settimo mese successivo alla consegna del prodotto, sarà invece onere del consumatore provare che il difetto di conformità esisteva già al momento della consegna dello stesso.
14.4 Per poter usufruire della Garanzia Legale, il Cliente dovrà quindi fornire innanzitutto prova della data dell’acquisto e della consegna del bene. È opportuno, quindi, che il Cliente, a fini di tale prova, conservi la ricevuta di acquisto, nonché il DDT ovvero qualsiasi altro documento che possa attestare la data di effettuazione dell’acquisto (per esempio l’estratto conto della carta di credito o l’estratto conto bancario).
12.5 Sono esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali guasti o malfunzionamenti determinati da fatti accidentali o da responsabilità del Cliente ovvero da un uso del prodotto non conforme alla sua destinazione d’uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al prodotto.
12.6 In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini, il Cliente ha diritto:
¬ in via primaria, alla riparazione o sostituzione gratuita del bene, a sua scelta, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro;
¬ in via secondaria (nel caso cioè la riparazione o la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose ovvero la riparazione o la sostituzione non siano state realizzate entro termini congrui ovvero la riparazione o la sostituzione precedentemente effettuate abbiano arrecato notevoli inconvenienti al consumatore) alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, a sua scelta.
Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al venditore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto (i) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità; (ii) dell’entità del difetto di conformità; (iii) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.
12.7 Nel caso un prodotto acquistato sul Sito, nel corso del periodo di validità della Garanzia Legale, manifesti quello che potrebbe essere un difetto di conformità, il Cliente deve inviare a Mondo Moto e Bici apposita comunicazione, utilizzando il Servizio Clienti Online, Mondo Moto e Bici si riserva il diritto di chiedere al Cliente di allegare alla richiesta la ricevuta di acquisto e/o il DDT ovvero altro documento che provi la data di effettuazione dell’acquisto. Il Servizio Clienti darà riscontro tempestivamente alla comunicazione del Cliente, indicandogli quali passi successivi dovrà compiere.
12.8 Prodotti per i quali esiste un CAT
Nel caso per il Prodotto esista un Centro Assistenza Autorizzato dal produttore (“CAT”) e il Cliente preferisca portare o inviare direttamente il Prodotto al CAT, sarà fornito al Cliente l’indirizzo del CAT territorialmente competente. Nel caso, invece, il Cliente non intenda procedere direttamente a tale invio, potrà comunicarlo a Mondo Moto e Bici utilizzando il Servizio Clienti Online e quest’ultima provvederà al ritiro del prodotto al Cliente e a sua volta, all’invio del Prodotto al CAT territorialmente competente. In entrambi i casi è Mondo Moto e Bici il soggetto responsabile della applicazione della garanzia legale.
Il CAT effettuerà le verifiche necessarie ad accertare la sussistenza o meno del difetto di conformità lamentato. Nel caso il difetto sussista, qualora il Cliente abbia scelto la riparazione, il CAT procederà alla riparazione. Qualora, invece, il Cliente abbia scelto la sostituzione ed essa non sia per Mondo Moto e Bici eccessivamente onerosa od oggettivamente impossibile rispetto alla riparazione, Mondo Moto e Bici provvederà alla sostituzione del Prodotto. Qualora il CAT riscontri il difetto di conformità, le eventuali spese di riparazione e quelle di trasporto al CAT saranno a carico di Mondo Moto e Bici. Qualora il CAT non riscontri il difetto di conformità, non sarà possibile applicare la Garanzia Legale e, quindi, le spese di trasporto e quelle eventuali di riparazione saranno a carico del Cliente. Mondo Moto e Bici informerà il Cliente della circostanza e degli eventuali costi da sostenere per la riparazione, inviandogli il preventivo emesso dal CAT, in modo che il Cliente possa decidere se fare effettuare o meno la riparazione a proprie spese. Il Cliente dovrà autorizzare la riparazione a sue spese per iscritto.
In tutti casi, la riparazione o la sostituzione dei Prodotti difettosi, se dovuta, sarà effettuata nel più breve tempo possibile e comunque, salvo casi eccezionali o cause di forza maggiore, entro 60 giorni dal giorno in cui Mondo Moto e Bici ha ricevuto il prodotto difettoso e/o esso è giunto al CAT su invio del Cliente. Nel caso la sostituzione o la riparazione inizialmente scelte non fossero effettuate entro tale termine, il Cliente potrà richiedere uno dei rimedi alternativi previsti dalla Garanzia Legale (sostituzione, nel caso in cui fosse stata chiesta la riparazione; riparazione nel caso in cui fosse stata chiesta la sostituzione; riduzione del prezzo o risoluzione del contratto). Entro tale termine il Prodotto nuovo o il Prodotto riparato saranno consegnati al Cliente.
12.9 Prodotti per i quali non esiste un CAT
Nel caso la natura del Prodotto non preveda l’esistenza di un CAT, il Prodotto rispetto al quale il Cliente lamenta il difetto di conformità dovrà essere spedito a Mondo Moto e Bici che effettuerà la verifica della sussistenza o meno del difetto lamentato. Si applicano, per quanto compatibili, tutte le altre disposizioni di cui all’art. 14.8 che precede.

 

 

13. Garanzia Convenzionale del Produttore


I Prodotti venduti sul Sito possono, a seconda della loro natura, essere coperti da una garanzia convenzionale rilasciata dal produttore (“Garanzia Convenzionale”). Il Cliente può far valere tale garanzia solo nei confronti del produttore. La durata, l’estensione, anche territoriale, le condizioni e le modalità di fruizione, i tipi di danni/difetti coperti e le eventuali limitazioni della Garanzia Convenzionale dipendono dal singolo produttore e sono indicati nel c.d. certificato di garanzia contenuto nella confezione del prodotto.
La Garanzia Convenzionale ha natura volontaria e non si aggiunge, non sostituisce, non limita e non pregiudica né esclude la Garanzia Legale.

 

 

14. Servizi Aggiuntivi di Assistenza a pagamento


Mondo Moto e Bici, in collaborazione con società terze, offre al Cliente la possibilità di acquistare da tali società, in relazione al singolo Prodotto, servizi aggiuntivi di assistenza (“Garanzia3”) che consentono al Cliente di usufruire di assistenza tecnica in relazione al Prodotto dopo la scadenza della Garanzia Legale, alle condizioni e con le limitazioni indicate nel contratto di acquisto dei Servizi Aggiuntivi di Assistenza che il Cliente deve concludere con la società che eroga tali servizi e le cui Condizioni Generali egli deve approvare per poter effettuare l’acquisto degli stessi. I Servizi Aggiuntivi di Assistenza non si aggiungono, non sostituiscono, non limitano e non pregiudicano né escludono la Garanzia Legale, di cui il consumatore, alle condizioni previste dalla legge, può sempre avvalersi.
I Servizi Aggiuntivi di Assistenza sono a pagamento. Il costo di tali servizi nonché ogni altra informazione di dettaglio sugli stessi e sulle società terze erogatrici saranno forniti nella Scheda Tecnica del Prodotto.

 

 

15. Privacy


I dati personali richiesti in fase di inoltro dell’ordine sono raccolti e trattati al fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente e non verranno in nessun caso e a nessun titolo ceduti a terzi.
Mondo Moto e Bici procede al trattamento dei dati personali dei propri clienti in conformità alle disposizioni di legge, secondo le modalità e per le finalità specificate nella Privacy Policy pubblicata al seguente indirizzo Internet:  https://mondomotoebici.it/informativa-privacy
Titolare del trattamento dati è Mondo Moto e Bici – Via Tevere 47 Verona (VR).
Il sito web www.mondomotoebici.it utilizza i “cookies”. I cookies sono files elettronici che registrano informazioni relative alla navigazione del Cliente nel sito (pagine consultate, data e ora della consultazione, etc.) e che permettono a Mondo Moto e Bici di offrire un servizio personalizzato ai propri clienti.
Mondo Moto e Bici informa il Cliente della possibilità di disattivare la creazione di tali file, accedendo al proprio menu di configurazione Internet. Ciò impedirà, tuttavia, al Cliente di procedere all’acquisto on-line.

 

 

16. Reclami


Ogni eventuale reclamo dovrà essere rivolto a Mondo Moto e Bici – Via Tevere 47, 37136 Verona (VR). ovvero tramite il Sito accendendo alla Servizio Clienti Online accedendo alla sezione “Contattaci”.

 

 

17. Foro competente


Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono disciplinate dalla legge italiana e sottoposte alla giurisdizione italiana. È espressamente esclusa l’applicazione ad esse della Convenzione delle Nazioni Unite sui Contratti per la Vendita Internazionale di Beni.
Per ogni controversia concernente la validità, esecuzione o interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita e i relativi effetti è competente: a) il Foro del luogo di residenza o domicilio del Cliente, se il Cliente è un consumatore ed è residente o domiciliato in Italia; b) in via Tevere47 in ogni altro caso.

 

×

Salve,

CLICCA QUI SOTTO E SCRIVICI SU WHATSAPP

× Come posso aiutarti ?